Dinamiche economiche e industriali, performance ambientali e sociali di un’azienda in continuo dialogo con i propri stakeholder

Il 2020 ha tracciato un segno profondo nella vita di tutti, imponendo il dramma della crisi sanitaria su una scala non comune in tempi recenti e sconvolgendo equilibri sociali ed economici.

Il settore dei trasporti ha risentito pesantemente della pandemia, presentando una massiccia riduzione dei volumi di traffico che, in Italia, si è attestata intorno a oltre il 30% in meno di domanda di mobilità rispetto al 2019, considerando tutte le modalità di trasporto.  

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e tutte le sue persone hanno affrontato e stanno affrontando questo periodo, continuando a connettere il Paese tutti i giorni, ponendo ancora più attenzione nel fornire ai clienti ambienti sicuri e servizi efficienti e, ai colleghi, tutte le misure adeguate per lavorare, riuscendo in tutto questo a distinguersi per l’eccellenza operativa. 

Oltre all’estensione dello smart working, anche al fine di tutelare la salute dei lavoratori, un ampio processo di digitalizzazione ha reso possibile garantire continuità dei processi di selezione, formazione e sviluppo delle persone del Gruppo FS Italiane. Nuove eccellenze nell’innovazione delle metodologie di talent acquisition, sviluppo e formazione hanno permesso di mantenere saldo il legame fra le persone e l’azienda, nell’ottica del reciproco supporto e del senso di squadra.

Consapevole del ruolo essenziale del settore della mobilità, infatti, il Gruppo FS Italiane intende proseguire nella valorizzazione dell’eredità storica dell’azienda, mantenendo alta la quantità e qualità degli investimenti e tracciando al contempo una strada nuova segnata dall’adozione e concretizzazione di strategie sostenibili: la chiave per essere sempre più solidi e meno esposti a rischi. Puntare sulla personalizzazione e alla qualità dei servizi offerti, rendere il trasporto su ferro la struttura portante della logistica sostenibile, adottare sistemi sempre più digitali e connessi per realizzare un sistema infrastrutturale innovativo, cooperare con istituzioni, enti locali ed altri stakeholder per progettare e realizzare le stazioni hub di mobilità rappresentano alcuni degli assi su cui il Gruppo FS sta disegnando il prossimo futuro.

Un percorso che si è sviluppato anche nel corso di un anno complesso come il 2020 e che, in alcuni momenti significativi raccolti nel presente Rapporto di Sostenibilità, può testimoniare come vengono declinati i principi di sostenibilità in azioni concrete.   

Ultimo aggiornamento: Rapporto di Sostenibilità 2020