FS Italiane tra le aziende che supportano la call for projects dedicata all'economia circolare

La sfida dell'economia circolare si vince con l'innovazione: Circular 4 Recovery è la call for projects organizzata da Marzotto Venture Accelerator, una società che si occupa di incubazione, accelerazione e venture capital per start up, in collaborazione con Università Campus Bio Medico di Roma, Ferrovie dello Stato Italiane e altre aziende partner, tra cui Acea, Bonifiche Ferraresi, Cisco, Enel Group, IBM e Maire Tecnimont.

C'è tempo fino al 1° febbraio 2021 per presentare i progetti imprenditoriali orientati allo sviluppo di tecnologie e servizi innovativi e a basso impatto ambientale e sociale.

La challenge è organizzata in cinque aree tematiche, che intercettano gli obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite: Circular Bioeconomy, Circular Water Economy, Circular Energy Economy, New Circular Life Cycles, Circular City & Land.

Per ciascuno dei temi, la call for projects propone una serie di challenge, individuate in relazione a specifici interessi e fabbisogni di innovazione delle aziende che supportano l’iniziativa.

I progetti selezionati saranno inseriti in un programma di accelerazione, durante il quale gli organizzatori e le aziende partner metteranno a disposizione i propri servizi per supportare le start up.