Foto: Tutelare l'ambiente

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è consapevole che il successo di un’organizzazione nel lungo periodo si fonda su una strategia che tenga in alta considerazione la tutela degli equilibri naturali. Il principale contributo del Gruppo FS Italiane alla realizzazione di un modello di sviluppo ambientalmente sostenibile consiste nell’offrire, nei paesi in cui opera, una proposta di trasporto in grado di massimizzare i benefici della mobilità sostenibile.

Protezione dell'ambiente

  • «A-» del rating Carbon Disclosure Project in materia di cambiamento climatico
  • Inseriti nella politica di remunerazione dei top manager obiettivi sulle performance in termini di emissioni di CO2
  • Introduzione nel parco veicolare di 20 autobus alimentati a idrogeno a Groningen, Paesi Bassi
  • Oltre 100.000 tCO2 risparmiate grazie all’acquisto di energia verde per la totalità dei consumi elettrici della rete stradale
  • Consolidare il rating ambientale del Gruppo FS
  • Provvedere alla definizione di obiettivi di medio periodo sulla riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra
  • Proseguire lo sviluppo delle tecnologie a idrogeno
  • Sviluppare progetti di elettrificazione della rete ferroviaria

Catena di fornitura sostenibile

  • Il Gruppo scommette sulla svolta green per la ripartenza della mobilità dopo il covid-19 e per dare uno slancio al turismo e all’economia italiana. una scelta strategica che nel 2020 si è concretizzata nella  messa a gara di circa 20 miliardi di euro per infrastrutture ferroviarie e stradali
  • Oltre 13,2 miliardi è il valore monetario dei pagamenti effettuati nel 2020 di cui l’89% attribuibile a fornitori con sede legale in Italia che generano, direttamente e indirettamente, reddito e opportunità di lavoro sul territorio
  • Il Gruppo ha rappresentato oltre il 45% del mercato degli appalti pubblici nel 2020
  • Valutati 591 fornitori attraverso il questionario di autovalutazione di sostenibilità del gruppo e la piattaforma di assessment Ecovadis
  • Emessa linea guida di Gruppo per promuovere modalità di approvvigionamento sostenibile
  • Proseguire nel percorso di miglioramento delle performance di sostenibilità della catena di fornitura riducendone al contempo i rischi ambientali e sociali
  • Sviluppare nuovi strumenti interni al gruppo (metodologie, algoritmi, sistemi informativi) per la valutazione e la verifica del profilo di sostenibilità degli operatori economici e dei fornitori

Fonte: Rapporto di Sostenibilità 2020

Contatti

Lorenzo Radice

Responsabile Sostenibilità

sostenibilita@fsitaliane.it.