L’uso efficiente delle risorse idriche, il trattamento dei reflui, la tutela della qualità dell’acqua, i controlli e i monitoraggi sulla rete rappresentano alcune delle principali attività svolte dalle società del Gruppo FS Italiane per una corretta gestione delle risorse idriche.

La tipologia dei business caratteristici del Gruppo FS Italiane comporta limitati consumi idrici prevalentemente per uso civile (circa l’88% dei consumi è a servizio degli uffici, dei bagni, delle docce delle officine e delle fontanelle presenti in stazione) e in minor parte per fini industriali (lavaggi di treni e bus).

Frequenti sono le campagne organizzate per sensibilizzare i viaggiatori a un uso responsabile della risorsa e, in merito agli utilizzi industriali, gli sforzi sono rivolti principalmente alla riduzione dei consumi per garantire efficace raccolta e trattamento dei relativi reflui.

I dati 2020 registrano un trend in diminuzione dovuto sostanzialmente alla ridotta presenza del personale negli uffici e alla minore affluenza degli utenti nelle stazioni a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19.

Grafica: Gestione risorse idriche 2020

Fonte: Rapporto di Sostenibilità 2020