Il Gruppo ogni anno aggiorna l’analisi per l’identificazione delle tematiche sociali, ambientali ed economiche “materiali” (cosiddetta analisi di materialità) necessaria per riconoscere le opportunità di creazione di valore nel lungo periodo. Nel 2020, per la prima volta, la matrice di materialità è stata costruita con un approccio bottom up (partendo quindi dall’analisi delle informazioni raccolte dalle società controllate6) e in 3 fasi:

Grafica: Matrice di materialità 2020

La metodologia di aggregazione dei dati elaborati dalle società ha tenuto conto di: rilevanza e dimensione della società, numerosità degli stakeholder esterni coinvolti, peso organizzativo del management consultato.

La priorità dei temi è stata mappata secondo due dimensioni: la rilevanza strategica per il Gruppo (asse orizzontale) e la rilevanza percepita per gli stakeholder (asse verticale). I temi che si collocano nelle aree “molto rilevante” e “prioritario” sono considerati “materiali” e sono rappresentati di seguito:

Grafica: Materialità 2020 - mappa dei temi

Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs)1

Grafica: Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs) - 1
Grafica: Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs) - 2
Grafica: Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs) - 3
Grafica: Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs) - 4
Grafica: Temi materiali VS Sustainable Development Goals (SDGs) - 5

1Il Gruppo contribuisce, con le proprie attività quotidiane, anche al raggiungimento degli SDGs non collegati ai temi materiali.