Il Gruppo FS Italiane accompagna Rail Baltica alla scoperta dell’Alta Velocità italiana

Ferrovie dello Stato Italiane, con FS International, ha organizzato dal 2 al 4 luglio 2019 la visita in Italia di RB Rail AS, società costituita dai governi di Lituania, Estonia e Lettonia per la realizzazione di un importante progetto infrastrutturale ferroviario greenfield. L'obiettivo è integrare gli stati baltici nella rete ferroviaria europea grazie alla nuova linea alta velocità Rail Baltica, di quasi 900 km. Gli investimenti previsti sono di oltre 5,5 miliardi di euro.

La prima giornata di incontri, svoltasi presso ANCE con il coinvolgimento del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Gruppo FS Italiane, ANIE, OICE ICE, è stata dedicata alla presentazione del progetto Rail Baltica alle aziende interessate.

Nella mattinata del 3 luglio si è tenuta, invece, una riunione bilaterale presso la sede di FS Italiane, allo scopo di illustrare la vasta esperienza acquisita dal Gruppo nel campo dell’alta velocità, con particolare riferimento all’eccellenza nella gestione dell’infrastruttura, nella diagnostica, nel servizio di trasporto passeggeri e merci, nell’ingegneria e nella certificazione. Il team del Gruppo FS Italiane, coordinato da FS International con Giovanni Rocca, Vice President International Business Development, era composto anche da RFI, Mercitalia, Italferr e Italcertifer, per un approccio trasversale teso a valorizzare le sinergie e la complementarietà tra le competenze proprie delle società del Gruppo in progetti ferroviari complessi.

La delegazione di RB Rail AS, guidata dall’AD Timo Riihimäki, ha anche avuto modo di viaggiare sul treno Frecciarossa 1000 e di visitare impianti e stazioni di Roma, Napoli e Bologna, per poter toccare con mano il sistema Alta Velocità italiano (incluso il servizio Mercitalia Fast), ritenuto un benchmark importante per lo sviluppo della rete baltica.

Questa preziosa opportunità di confronto ha favorito il consolidamento del rapporto tra il Gruppo FS Italiane e Rail Baltica avviato in precedenti incontri, e ha permesso a quest’ultima di ampliare il proprio know-how attraverso le preziose esperienze del Gruppo FS in molti settori dell'industria ferroviaria.