Aggiudicazione del progetto "Tambo Springs" al consorzio Southern Palace JV, di cui FS Italiane è partner

Mercoledì 5 giugno si è tenuto a Johannesburg il lancio ai media locali da parte di Transnet SOC dell’aggiudicazione del progetto "Tambo Springs" al consorzio Southern Palace JV, di cui FS Italiane è partner con una quota del 35%.

Il progetto "Tambo Springs" fa parte di un programma di sviluppo attraverso il quale TransNet Freight Rail mira a incrementare sensibilmente i volumi di traffico merci su rotaia, creando nuova capacità e ottimizzando l’utilizzo dell’infrastruttura ferroviaria esistente.

Il piano di TransNet Freight Rail, “Long-Term Planning Framework (LTPF)”, si propone sviluppare un efficiente sistema ferroviario integrato (rete, terminali e materiale rotabile), spingendo verso l’efficace sfruttamento dell’intermodalità (rail, road e ship), per supportare lo sviluppo economico del Sudafrica e dei Paesi limitrofi non aventi accesso al mare.

In particolare, la gara lanciata da TransNet Freight Rail prevede la progettazione, il finanziamento, la costruzione e la gestione (DBFO) per un periodo di 20 anni (più 10 opzionali), di un imponente terminal intermodale a Tambo Springs, a ridosso dell’importante distretto industriale di Gauteng, per la movimentazione di container marittimi aventi come origine o destinazione i principali porti sudafricani. Il nuovo terminal, una volta ultimato, avrà una capacità annua di gestione di container pari a circa 550.000 TEU. L’avvio dell’operatività è prevista entro la fine del 2023.

Nel progetto "Tambo Springs" è previsto che il Gruppo FS Italiane, con FS International, si occupi dell’Operation & Maintenance del centro intermodale apportando esperienza, know how, tecnologie e sistemi di gestione, nonché contribuendo alla fase progettuale. I partner Southern Palace (55%) e Makoya (10%) sono società specializzate rispettivamente in investimenti e costruzioni, nonché nella logistica ferroviaria locale.

In questo quadro, le principali attività che FS Italiane sarà chiamata a svolgere si estendono dalla manovra ferroviaria alla manutenzione, gestione e manutenzione dei container e delle casse mobili, all’adempimento degli obblighi doganali e amministrativi, alla gestione del primo e dell’ultimo miglio stradale via camion.