"Il viaggio sta cambiando", contest per giovani filmaker

Le regioni italiane raccontate attraverso il viaggio in treno

Raccontare luoghi, persone, mestieri, attività economiche e prodotti eno-gastronomici del Belpaese, prendendo spunto da un viaggio su un treno regionale di Trenitalia. Questo è l’obiettivo del contest "Il viaggio sta cambiando", dedicato ai filmaker tra 18 e i 35 anni e lanciato da Trenitalia in collaborazione con Fuoricinema, festival cinematografico di Milano (14-17 settembre 2017).

Il progetto prevede la scrittura di una sceneggiatura per la produzione di un cortometraggio (durata massima cinque minuti), nel quale si racconta la propria regione. Il treno dovrà essere l’elemento fondamentale della narrazione, ma anche la musica avrà un ruolo importante. La colonna sonora, infatti, dovrà essere ispirata alle flotte dei treni regionali di Trenitalia: Swing e Jazz. Linguaggio, ritmo e taglio visivo dovranno essere pensati soprattutto per la diffusione sul web.

Le tre migliori sceneggiature sono state premiate domenica 17 settembre sul palco di Fuoricinema, dopo essere state selezionate dalla direzione artistica della manifestazione (Gabriele Salvatores, Cristiana Capotondi, Gino&Michele, Lionello Cerri e Cristiana Mainardi), insieme a un esponente di Trenitalia.

In palio un abbonamento regionale annuale di Trenitalia, valido nella regione indicata dal vincitore, e due bonus (200 euro ciascuno) per viaggiare sulle Frecce oppure sui treni a lunga percorrenza. Inoltre, i video prodotti sulla base delle sceneggiature premiate saranno proiettati nei roadshow, in programma da ottobre nelle principali città italiane, per presentare i mockup scala 1:1 dei nuovi convogli regionali di Trenitalia.

Con questa iniziativa il Gruppo FS Italiane conferma il proprio impegno nel sostenere concretamente i giovani e le loro idee creative.

Maggiori informazioni sono disponibili su fuoricinema.com.

Condividi:
Condividi su Linkedin