Politiche di Trenitalia

Politiche per la sicurezza

Trenitalia ritiene la qualità dei servizi erogati, la tutela ambientale, la salvaguardia della salute e sicurezza dei  propri lavoratori e l’efficienza energetica, elementi strategici nello sviluppo delle proprie attività.

Per tale motivo si impegna:

  • a soddisfare e possibilmente anticipare le esigenze dei propri clienti;
  • a prevenire l’inquinamento mirando in particolare a ottimizzare il ciclo delle materie prime limitando la produzione dei rifiuti e promuovendone il riutilizzo mediante riciclo o recupero;
  • a contribuire attivamente alla lotta ai cambiamenti climatici, riducendo le emissioni CO2 degli impianti industriali e del sistema di trasporto;
  • a impiegare nella maniera più razionale ed efficiente le risorse naturali, riducendo, al contempo, le emissioni (atmosferiche idriche, acustiche ed elettromagnetiche) e gli impatti nel suolo;
  • a prevenire infortuni e malattie professionali facendo diventare la sicurezza sul lavoro il riferimento costante per ogni iniziativa che la Società intende perseguire;
  • a ridurre il consumo di energia e incrementare l’efficienza energetica dei propri processi, attività, prodotti e servizi, promuovendo l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili.

La politica così definita è annualmente valutata in sede di “Riesame della Direzione”. 

Condividi:
Condividi su Linkedin